MSC Seashore: un nuovo gioiello firmato Fincantieri

MSC Seashore: un nuovo gioiello firmato Fincantieri

Presentata, durante la tipica cerimonia della moneta, la MSC Seashore, la nuova nave che Fincantieri, società partecipata da CDP, sta realizzando nel cantiere di Monfalcone.

Con i suoi 339 metri, la MSC Seashore – pronta nel 2021 - sarà la nuova ammiraglia della flotta MSC Crociere e, soprattutto, sarà la nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia. Un vero gioiello, caratterizzato da un design futuristico che la renderà unica al mondo e da soluzioni di ultima generazione per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Il sistema SCR, in particolare, permetterà di ridurre l'ossido di azoto del 90%, attraverso una tecnologia avanzata di controllo attivo delle emissioni; grazie al sistema AWT, invece, le acque reflue saranno sottoposte a un processo di purificazione completo.

Dal punto di vista dell’esperienza di bordo, la nuova nave sarà un’evoluzione delle gemelle MSC Seaside e MSC Seaview, perché dotata di una metratura più ampia, aree più spaziose, un numero di cabine maggiore, diversi spazi ricreativi e tanti confort e servizi per i passeggeri. Tra questi, l’innovativo servizio di assistenza virtuale, un programma digitale multicanale che consentirà agli ospiti di interagire con la nave e i membri dell'equipaggio in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

Con i lavori per la MSC Seashore Fincantieri conferma dunque la propria leadership nel campo dell’ingegneria navale, settore strategico per la crescita dell’industria pesante in Italia.

Leggi il comunicato stampa